Ricostruire la nostra storia

La famiglia

“In determinate circostanze, gli eventi della vita sono
cosi’ difficili, che i genitori decidono silenziarli.

Nella prima generazione, diventano qualcosa di indicibile;
nella seconda generazione, un segreto di famiglia;
nella terza si trasformano in un impensabile genealogico,
cioè che non si può nemmeno pensare.

Anne Anceline Shutzemberger

Il processo di ricostruzione della propria storia familiare ha l’obiettivo di dare un senso a ciò che si è: ai nostri valori, sentimenti e comportamenti che affondano le radici nel nostro passato.

Raccontare la propria storia personale ha un significato profondo per la nostra guarigione e può diventare uno strumento terapeutico molto efficace. ricostruire la nostra storiaNel momento in cui il processo di narrazione ha la capacità di attribuire nuovo senso alla nostra storia infatti esso ha la capacità di trasformare la nostra percezione di malessere  e attivare la nostra guarigione.

La ricostruzione della storia familiare trigenerazionale, attraverso uno  schema grafico delle relazioni familiari, il genogramma. Esso consente di analizzare graficamente sia la storia storia personale sia  il sistema di relazioni.

Il genogramma, è infatti una forma di rappresentazione grafica dell’albero genealogico, registra informazioni di una famiglia e loro relazioni nel corso di almeno tre generazioni per mettere in luce una rapida visione dei complessi pattern familiari. Tale metodo di indagine  – mettendo  in evidenza le relazioni familiari, parafamiliari, e come esse sono state vissute – individua con chiarezza i modelli ereditari e gli schemi psicologici che definiscono i rapporti familiari, e se tali rapporti hanno originato  modelli di comportamento ripetitivi.

La creazione di un genogramma è un’esperienza cognitivo-affettiva di grande valore terapeutico.